News

Elton John spiega come la fotografia lo ha salvato

Una donazione artistica da capogiro: il cantante Eton John ha regalato al Victoria and Albert Museum più di 7000 fotografie d’autore, tra i quali Man Ray, Richard Avedon, Irving Penn, David Bailey, Cindy Sherman e Sam Taylor Wood.

Le fotografie saranno esposte in una galleria dedicate al cantautore e suo marito.

La fotografia è stata per Sir Elton la medicina per uscire dal tunnel del consumo di alcool e stupefacenti.

«Ero nel sud della Francia con un gallerista di Los Angeles che a un certo punto cominciò a farmi vedere alcune foto di Herb Ritts, di Horst, di Irving Penn. È cominciato tutto così. È stato come aprire veramente gli occhi per la prima volta».

Da quel momento è cominciata la sua vita da collezionista, una vera e propria dipendenza alternativa, che gli ha permesso vincere quei vizi che lo stavano uccidendo.

Le sue collezioni le conserva nelle sue diverse dimore.

About the author

Alessio Perigli

Alessio Perigli

Add Comment

Click here to post a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.