News

ITALY- Twilight skylines from Police helicopters

I paesaggi italiani visti dall’alto saranno protagonisti della mostra “Italy- Twilight skylines from Police helicopters” grazie agli scatti di Massimo Sestini dagli elicotteri della Polizia di Stato.

La mostra è partita l’8 maggio d durerà fino alla fine di giugno presso il Reverie Saigon Hotel in Vietnam.

 

Massimo Sestini nasce a Prato nel 1963. Comincia ad interessarsi alla fotografia nel periodo del liceo scientifico, nel quale effettua i suoi primi scatti: dai concerti rock alla costa di Forte dei Marmi.

La sua carriera inizia nell’ambito del fotogiornalismo presso una piccola agenziia fiorentina: Fotocronache. Fotografa Licio Gelli, quando lo portano in carcere a Ginevra nel 1984.

Nonostante la passione per gli avvenimenti internazionali si occupa dei fatti di cronaca locali, coprendo la regione Toscana per conto de La Repubblica.

Gradualmente la passione per gli avvenimenti internazionali ha la meglio grazie alla collaborazione con l’agenzia francese Gamma.

Da questo periodo parte un decennio florido: si occupa di diversi temi, da un più banale Bossi in canottiera, alle foto aeree degli attentati a Falcone e Borsellino.

Un decennio che ha portato collaborazioni con importanti settimanali italiani: tra cui l’Espresso e Panorama.

Dalla seconda metà degli anni Novanta impara a fare i posati.

Nei suoi trent’anni di carriera non ha mai partecipato a premi fotografici o pubblicato libri, ma è stato pioniere della fotografia digitale. Appena uscita la prima macchina Canon, non l’ha più abbandonata portando così in Italia uno stile nuovo con cui lavorare.

 

About the author

Alessio Perigli

Alessio Perigli

Add Comment

Click here to post a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.